Areare la casa fa bene alla salute e all’edificio

image

Fino a pochi anni fa era un’abitudine diffusa aprire tutte le finestre almeno una volta al giorno in qualsiasi stagione per areare la casa. Oggi, forse perché i tanti impegni di lavoro o di studio portano l’intera famiglia ad uscire di casa presto, questa abitudine si è persa almeno in parte. Alcune persone poi pensano, erroneamente, che areare casa sia una necessità soltanto per edifici vecchi e mal isolati. Non è del tutto vero: paradossalmente, infatti, un edificio moderno molto ben isolato, ma senza sistemi di areazione o ventilazione meccanica, può mantenere al suo interno una maggior quantità di umidità rispetto a un edificio “peggio” isolato. Ancora oggi, per la grande maggioranza delle case, l’areazione serve a garantire la salubrità dell’edificio e la salute delle persone e degli animali che vi si trovano all’interno.
Una corretta areazione può infatti aiutare a prevenire macchie di muffa e umidità nelle pareti e il distacco degli intonaci.
Per quanto riguarda invece la salute umana il ricambio dell’aria in casa in molti casi può evitare o almeno contenere allergie ad allergeni presenti in casa o malattie o disturbi legati allo sviluppo di batteri.

Cosa provoca l’umidità in casa

Tutto ciò che produce vapore acqueo può provocare umidità in casa:

  • La respirazione delle persone e degli animali
  • La cottura dei cibi
  • Gli elettrodomestici come la lavastoviglie
  • I panni umidi stesi ad asciugare
  • La doccia o il bagno nella vasca
  • Gli umidificatori d’ambienti
  • Piante e fiori
  • Le pulizie domestiche come ad esempio lavare i pavimenti
  • Stirare

Il vapore acqueo prodotto da tutti questi elementi va fatto uscire di casa.

I problemi della casa e della salute legati all’umidità

La presenza di un forte tasso di umidità in casa può provocare diversi problemi alla casa stessa.
Ecco i principali:

  • macchie di umidità alle pareti e soffitti
  • muffe alle pareti
  • distacco d’intonaci
  • problemi e danni ad alcuni materiali come il legno dei mobili o alcuni metalli (in casi molto gravi)

Per quanto riguarda, invece, la salute dell’uomo si deve sapere che in una stanza non areata i batteri potrebbero permanere più a lungo e, in alcuni casi, anche proliferare provocando disturbi e malattie tra le persone all’interno facilitando, a volte, il passaggio di patologie virali.

Ventilazione meccanica controllata per areare la casa

areare la casa aprendo le finestre o con l’impianto di ventilazione meccanica controllata

Gli effetti positivi dell’areazione per la casa e per l’uomo

Una corretta areazione riduce l’umidità in casa e aiuta ad evitare la comparsa di muffe e macchie e il possibile distaccamento di intonaci. Una casa areata è inoltre più salubre per l’uomo perché, spesso, riduce i batteri e ne contiene la proliferazione.

I problemi di un’errata areazione

Un’errata areazione della casa può però provocare ulteriori problemi all’abitazione e alla salute di chi vi abita.
D’inverno un’eccessiva areazione può provocare un abbassamento di temperature che determina un aumento dell’energia e dei costi per il riscaldamento. Se è possibile, dunque, nelle stagioni fredde l’areazione deve avvenire nelle ore centrali, assolate e con temperature meno rigide. Al contrario, in estate è preferibile areare gli ambienti della casa la mattina presto, quando la temperatura è minore e si evita perciò di dover poi far uso eccessivo di sistemi di raffreddamento (condizionatori e climatizzatori).
L’areazione della casa in punti in cui lo smog abbia valori particolarmente alti può favorire l’ingresso all’interno dei locali di elementi inquinanti e dannosi per la salute delle persone e degli animali che vi soggiornano.

La qualità costruttiva dell’edificio e i sistemi di ventilazione meccanica controllata

Oggi vi sono edifici costruiti con sistemi di ventilazione meccanica controllata. Questi sistemi di areazione regolano i ricambi dell’aria, minimizzano la presenza di umidità e migliorano in modo autonomo la qualità dell’aria e la salubrità dell’edificio.

corsi CQ, trattano molteplici temi sulla qualità degli edifici, tra cui come gestire la loro corretta areazione.

Commenti (0)

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

*

Commenti (0)

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *