La qualità dell’aria in casa

image

La qualità dell’aria in casa è importante, se non fondamentale, per il benessere e la salute di chi la vive.
Questo è quanto emerso dal convegno che si è tenuto il 10 maggio scorso, al Palazzetto Masprone in Piazzale Olimpia a Verona, dal titolo “Epigenetica e qualità dell’aria domestica. L’inquinamento tra le mura di casa e i suoi effetti sulla salute”. L’incontro, promosso da Ance Verona, Filca Cisl Verona e Adiconsum Verona, ha posto l’accento sui pericoli da inquinamento domestico, che possono essere causa di malattie respiratorie, cardiovascolari e di tumori, al pari dell’inquinamento all’aperto, lungo strade, città e aree produttive.
Pericoli accertati anche secondo recenti studi statunitensi, tanto da essere considerati tra le principali cause di decesso legate all’ambiente.
Tra le sorgenti inquinanti tra le pareti di casa ci possono essere alcuni tipi di materiale da costruzione, vernici, solventi, colle, arredi, mobili e tappezzerie, detergenti per la cura della casa e della persona, disinfettanti, stufe e camini. A queste si aggiungono le sostanze che provengono dall’esterno. A migliorare la salubrità domestica, contrastando l’accumulo d’inquinanti, concorrono diversi accorgimenti, tra i quali un corretto ricambio dell’aria. Particolare attenzione andrà posta in presenza di anziani, malati, bambini e donne in gravidanza.
Dopo i saluti di Andrea Allegri, vice presidente Ance Verona e Davide Zardini, segretario generale Filca Cisl Verona, è intervenuto al convegno Ernesto Burgio, pediatra della commissione Ambiente e Salute della Fimp e membro Eceri (European Cancer and Environment Research Institute of Bruxelles). Burgio ha approfondito il tema: “Ambiente e salute del bambino nel XXI secolo: dalla genetica all’epigenetica. Parametri di comfort interno: la salute negli edifici”. Leopoldo Busa, progettista esperto in qualità dell’aria interna, ha affrontato invece l’argomento “La conoscenza come risposta al benessere indoor”. Giuseppe Mosconi, responsabile del progetto Cq ha parlato dell’aria in casa: proposte e soluzioni a tutela del consumatore. Davide Cecchinato, presidente di Adiconsum Verona, ha concluso il convegno.

Commenti (0)

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

*

Commenti (0)

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *